Raccolta differenziata

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

Risparmio energetico ed energia pulita: funzionano.

Scopri il risparmio energetico.

Quello che dobbiamo fare è democratizzare l'energia. La terza rivoluzione industriale significa dare potere alle persone e per la generazione cresciuta con la Rete questo è la conclusione e il completamento di questa rivoluzione, proprio come ora parliamo in Internet, centinaia di persone sono in Internet, ed è tutto gratuito, e questi possono creare il più grande, decentralizzato, network televisivo, open source, condiviso … perché non possiamo farlo con l'energia ?

Jeremy Rifkin

 

I temi "caldi": raccolta differenziata, Cip6, risparmio energetico, casa ecologica, certificazione energetica.

  • Casa ecologica, bioedilizia
  • Certificazione energetica, conto energia
  • Discarica, percolato, come funziona una moderna discarica
  • Raccolta differenziata
  • Risparmio energetico
  • ambientale
  • Energie rinnovabili, enrgia solare, fotovoltaico
  • Inceneritore, come funziona, danni alla salute
  • Cip6, cose'è, come funziona
  • Cambiamenti climatici, riscaldamento globale
  • Combustibili fossili, petrolio in Italia, carbone
  • Biozeta concimi naturali biologici
Habitat terrestri e marini soffocati, Mediterraneo in pericolo.

Habitat terrestri e marini soffocati, Mediterraneo in pericolo.

Inquinamento, pesca e agricoltura intensiva minacciano l'Ambiente.

Un terzo degli habitat terrestri e marini presenti nell’area mediterranea è a rischio scomparsa: questo è il desolante quadro che emerge dal documento Lista Rossa Europea degli Habitat”, prodotto da oltre 300 esperti, il report fornisce una valutazione del livello di minaccia estinzione al quale sono esposti gli habitat attorno a noi.

Frutto del lavoro di 2 anni tra il 2014 e il 2015, il documento mette in luce il concreto pericolo che più del 30% di laghi, fiumi, paludi e habitat erbacei, ma anche foreste e brughiere (anche se in misura minore) possano scomparire entro la fine del secolo: estuari, molluschi e fanerogame marine sono minacciati ovunque, a rischio collasso determinato da pratiche di pesca insostenibili, inquinamento e riscaldamento globale.

Sul fronte “terrestre”, pratiche di agricoltura intensiva, , squilibri idrici, cementificazione e abbandono del pascolo a favore di allevamenti industriali sono i fattori principali di minaccia agli habitat terrestri.

Nello specifico del nostro Paese, uno dei fenomeni che destano maggiore preoccupazione riguarda l’abbandono delle zone montane interessate dal disboscamento a favore del pascolo: sono ampie zone che l’uomo ha dapprima sfruttato per il legname e poi trasformate in habitat naturali che, oltre a fornire foraggio per il bestiame, costituiscono oggi la casa di centinaia di specie protette che rischiano di scomparire.

Ma a valle la situazione non è migliore: tra i punti critici, gli ambienti umidi come paludi e torbiere, che a causa dell’elevato livello di inquinamento antropico risultano fortemente inquinati in zone sempre più ampie dell’Italia, dove da anni si assiste ad una costante diminuzione dei canneti palustri.

Che cosa si prefigge dunque questa Lista Rossa Europea? L?intento dei ricercatori è quello di fornire uno strumento che imponga ai Governi di rivedere gli impegni europei sul fronte della conservazione, la protezione e il ripristino degli ambienti marini e terrestri con politiche che superino la Direttiva Habitat Europea vigente, oltre a fornire uno strumento per la comparazione dei dati sui progressi degli obiettivi europei 2020 sulla Biodiversità.

Terra, 19 gennaio 2017


Le altre novità dal mondo dell'ecologia e sui temi ambientali

Nuova Zelanda: comunità kiwi contro lo sfruttamento minerario.

Nuova Zelanda: comunità kiwi contro lo sfruttamento minerario.

Gli abitanti del Karangahake dicono no all'oro.

Fukushima, nuova esplosione nel reattore nucleare

Fukushima, nuova esplosione nel reattore nucleare

Sale il rischio di fusione nucleare, mentre le rassicurazioni del governo non convincono.

Aerei inquinanti, UE lancia progetto Clean Sky

Aerei inquinanti, UE lancia progetto Clean Sky

Ambiente e Ecologia, Consigli ecologici

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26