Raccolta differenziata

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

Risparmio energetico ed energia pulita: funzionano.

Scopri il risparmio energetico.

Quello che dobbiamo fare è democratizzare l'energia. La terza rivoluzione industriale significa dare potere alle persone e per la generazione cresciuta con la Rete questo è la conclusione e il completamento di questa rivoluzione, proprio come ora parliamo in Internet, centinaia di persone sono in Internet, ed è tutto gratuito, e questi possono creare il più grande, decentralizzato, network televisivo, open source, condiviso … perché non possiamo farlo con l'energia ?

Jeremy Rifkin

 

I temi "caldi": raccolta differenziata, Cip6, risparmio energetico, casa ecologica, certificazione energetica.

  • Casa in paglia, Casa ecologica, bioedilizia
  • Certificazione energetica, conto energia
  • Discarica, percolato, come funziona una moderna discarica
  • Raccolta differenziata
  • Risparmio energetico
  • ambientale
  • Energie rinnovabili, enrgia solare, fotovoltaico
  • Inceneritore, come funziona, danni alla salute
  • Cip6, cose'è, come funziona
  • Cambiamenti climatici, riscaldamento globale
  • Combustibili fossili, petrolio in Italia, carbone
  • Biozeta concimi naturali biologici
Greenpeace vince contro Enel.

Greenpeace vince contro Enel.

Enel sconfitta in sede civile 2 volte.

Il Tribunale di Milano ha rigettato il ricorso di Enel contro Greenpeace per la campagna di informazione "Bolletta Sporca", una bella operazione che ha permesso a milioni di cittadini di conoscere la triste realtà dei danni prodotti dalle centrali a carbone utilizzate dall'azienda energetica.

Con una richiesta vergognosa di svariati milioni di euro di indennizzo, dopo aver perduto anche in sede civile, Enel ha tentato di colpire Greenpeace nell'unico modo possibile, perché incapace di  contestare il fatto che il carbone inquini.

Richiesta rigettata dai giudici che hanno riconosciuto non solo la veridicità delle informazioni, ma soprattutto l'inviolabilità del diritto ad informare soprattutto se questo avviene attraverso l'azione di ONLUS.

Greenpeace ha utilizzato ancora in passato questa forma di denuncia-informazione, con l'utilizzo dei marchi di grandi aziende e multinazionali poco sensibili alle tematiche ambientali, spesso con il risultato non solo di ottenere uno stop su pratiche sbagliate, ma addirittura l'inizio di una collaborazione costruttiva con le realtà produttive stesse.

Enel invece ha preferito, con schiere di avvocati e relative parcelle milionarie (da scaricare ovviamente in bolletta) tentare di colpire Greenpeace e farla tacere: ma per fortuna in Italia la libertà di critica è ancora prevalente sugli interesse economici. W Greenpeace!

Milano, 9 maggio 2013

Le altre novità dal mondo dell'ecologia e sui temi ambientali

Post-Growth: a Bruxelles una proposta concreta per un nuovo modello di sviluppo

Post-Growth: a Bruxelles una proposta concreta per un nuovo modello di sviluppo

Decrescita, soliderietà, ambiente, energie pulite: la sfida parte dall'UE.

Roghi di rifiuti tossici e industriali: mancano controlli e leggi adeguate.

Roghi di rifiuti tossici e industriali: mancano controlli e leggi adeguate.

Il presidente dei Medici per l'Ambiente Marfella illustra uno scenario sconfortante.

"Il Po d'AMare": a pesca di rifiuti prima che raggiungano il mare.

Esperimento promosso da Corepla per intercettare il marine litter.

Scarsità d'acqua, pesticidi, aricoltura intensiva: agricoltura in UE al bivio.

Scarsità d'acqua, pesticidi, aricoltura intensiva: agricoltura in UE al bivio.

Troppa acqua e pesticidi per produzioni intensive che impoveriscono il terreno.

Dalle pile esauste una nuova tecnologia per fertilizzare il terreno.

Dalle pile esauste una nuova tecnologia per fertilizzare il terreno.

Micronutrienti dalla "massa nera" delle batterie esauste.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29