Raccolta differenziata

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

Risparmio energetico ed energia pulita: funzionano.

Scopri il risparmio energetico.

Quello che dobbiamo fare è democratizzare l'energia. La terza rivoluzione industriale significa dare potere alle persone e per la generazione cresciuta con la Rete questo è la conclusione e il completamento di questa rivoluzione, proprio come ora parliamo in Internet, centinaia di persone sono in Internet, ed è tutto gratuito, e questi possono creare il più grande, decentralizzato, network televisivo, open source, condiviso … perché non possiamo farlo con l'energia ?

Jeremy Rifkin

 

I temi "caldi": raccolta differenziata, Cip6, risparmio energetico, casa ecologica, certificazione energetica.

  • Casa in paglia, Casa ecologica, bioedilizia
  • Certificazione energetica, conto energia
  • Discarica, percolato, come funziona una moderna discarica
  • Raccolta differenziata
  • Risparmio energetico
  • ambientale
  • Energie rinnovabili, enrgia solare, fotovoltaico
  • Inceneritore, come funziona, danni alla salute
  • Cip6, cose'è, come funziona
  • Cambiamenti climatici, riscaldamento globale
  • Combustibili fossili, petrolio in Italia, carbone
  • Biozeta concimi naturali biologici
Pesca a strascico: l'Europa dice ancora sì

Pesca a strascico: l'Europa dice ancora sì

Anteposti gli interessi economici all'Ambiente. Ancora una volta.

La proposta di eliminazione graduale della pesca a strascico nelle acque europee è stata purtroppo respinta per un pugno di voti dal Parlamento Europeo.

Una gran brutta notizia per i nostri mari ma anche per la conferma, inaspettata, della mancanza di percezione della gravità ambientale a livello globale in ogni segmento della vita produttiva e sociale.

La richiesta originaria, approvata dalla Commissione Europea e votata con larga maggioranza dalla commissione Ambiente del Parlamento Europeo, è stata incredibilmente rifiutata dalla Commissione Pesca dello stesso Parlamento.

Chiaro che, ancora una volta, si sono anteposti interessi di categoria agli interessi generali: "Purtroppo, il Parlamento Europeo non è riuscito a trovare un accordo per porre fine entro due anni a questa scellerata tecnica che rischia di portare alla totale desertificazione dei mari, con tecniche di pesca obsolete e insostenibili. Per fortuna, nonostante questo fallimento, alcune misure approvate oggi dal Parlamento sarebbero in grado, se efficacemente attuate, di contribuire a limitare i danni a questi ecosistemi, così vulnerabili. Ma rimangono misure per ora insufficienti". Sono le parole sconsolate del rappresentante di Deep Sea Conservation Coalition.

Quindi, dovremo purtroppo assistere a questa assurda pratica ancora per molto tempo: una pratica che, oltre a devastare la flora dei delicati fondali marini semina morte tra le specie, anche quelle protette, che una volta intrappolate e ferite nelle reti vengono rigettate in mare perché non richieste dal mercato ittico. Assurdo.


Mare, 13 dicembre 2013

Le altre novità dal mondo dell'ecologia e sui temi ambientali

Dalle pile esauste una nuova tecnologia per fertilizzare il terreno.

Dalle pile esauste una nuova tecnologia per fertilizzare il terreno.

Micronutrienti dalla "massa nera" delle batterie esauste.

Nasce la Mappa Miniere Urbane: al via un database per tracciare i RAEE.

Nasce la Mappa Miniere Urbane: al via un database per tracciare i RAEE.

Incrementare il riciclo RAEE: dentro i rifiuti, miliardi di euro

Disastro ambientale in Nigeria: Eni a processo in Italia.

Disastro ambientale in Nigeria: Eni a processo in Italia.

Respinta la richiesta di extra-giurisdizionalità presentata dalla difesa dell'azienda.

Case in paglia: l'alternativa possibile e sostenibile.

Case in paglia: l'alternativa possibile e sostenibile.

Perchè una casa in paglia conviene.

Dal 2018 a pagamento anche i sacchetti per alimenti sfusi.

Dal 2018 a pagamento anche i sacchetti per alimenti sfusi.

Biodegradabili e da fonti rinnovabili, così dovranno essere anche i sacchetti per lo "sfuso" al supermercato.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28