Raccolta differenziata

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

Risparmio energetico ed energia pulita: funzionano.

Scopri il risparmio energetico.

Quello che dobbiamo fare è democratizzare l'energia. La terza rivoluzione industriale significa dare potere alle persone e per la generazione cresciuta con la Rete questo è la conclusione e il completamento di questa rivoluzione, proprio come ora parliamo in Internet, centinaia di persone sono in Internet, ed è tutto gratuito, e questi possono creare il più grande, decentralizzato, network televisivo, open source, condiviso … perché non possiamo farlo con l'energia ?

Jeremy Rifkin

 

I temi "caldi": raccolta differenziata, Cip6, risparmio energetico, casa ecologica, certificazione energetica.

  • Casa in paglia, Casa ecologica, bioedilizia
  • Certificazione energetica, conto energia
  • Discarica, percolato, come funziona una moderna discarica
  • Raccolta differenziata
  • Risparmio energetico
  • ambientale
  • Energie rinnovabili, enrgia solare, fotovoltaico
  • Inceneritore, come funziona, danni alla salute
  • Cip6, cose'è, come funziona
  • Cambiamenti climatici, riscaldamento globale
  • Combustibili fossili, petrolio in Italia, carbone
  • Biozeta concimi naturali biologici
Pene severe per i reati ambientali: finalmente!

Pene severe per i reati ambientali: finalmente!

Chi inquina rischia fino a 20 anni di carcere.

La commissione bicamerale sul ciclo dei rifiuti è realtà: da oggi, le norme che la istituiscono sono legge dello Stato, e chi si macchierà di reati legati alla devastazione  ambientale e all'inquinamento sarà punito piuttosto severamente.

Approvata all’unanimità anche dalla commissione Ambiente del Senato, si deve ora attendere solamente l’ìndividuazione dei componenti da parte dei presidenti di Camera e Senato.

Ma la vera buona notizia (in realtà una bicamerale sull’Ambiente era già stata istituita nel 1997 ma sciaguratamente secretata) è che la Camera ha approvato un testo unificato che prevede l’introduzione di due nuovi illeciti penali: l’inquinamento ambientale e il disastro ambientale, punibili rispettivamente con pene fino a 5 anni e centomila euro di multa per il primo reato e la reclusione fino a 20 anni per il secondo.

Il testo base prevede anche la confisca obbligatoria dei profitti illeciti legati al reato ambientale e l’introduzione del ravvedimento operoso e relativi sconti di pena per chi si  farà carico della bonifica. Anche i termini di prescrizione raddoppieranno.

“Ci sono tutte le premesse per colmare un vuoto dannoso e ormai immotivato del nostro codice penale” è stata la dichiarazione del presidente della commissione giustizia.

Finalmente!


Italia, 19 dicembre 2013

Le altre novità dal mondo dell'ecologia e sui temi ambientali

Case in paglia: l'alternativa possibile e sostenibile.

Case in paglia: l'alternativa possibile e sostenibile.

Perchè una casa in paglia conviene.

Dal 2018 a pagamento anche i sacchetti per alimenti sfusi.

Dal 2018 a pagamento anche i sacchetti per alimenti sfusi.

Biodegradabili e da fonti rinnovabili, così dovranno essere anche i sacchetti per lo "sfuso" al supermercato.

Slitta ancora il bando definitivo UE al glifosato.

Slitta ancora il bando definitivo UE al glifosato.

Erbicida potenzialmente cancerogeno, ma in Europa si può ancora usare.

Energia verde: più lavoro, meno inquinamento.

Energia verde: più lavoro, meno inquinamento.

Ognuno di noi potrebbe arrivare a risparmiare 6.500 euro ogni anno se il nostro Paese fosse alimentato esclusivamente da energia rinnovabile, e si ridurrebbero di quasi 50.000 le morti premature causate dall’inquinamento.

Plastica ovunque, anche nell'acqua che beviamo.

Plastica ovunque, anche nell'acqua che beviamo.

La raccolta differenziata non basta più, servono nuovi materiali.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27