Convenzione di Stoccolma

La Convenzione di Stoccolma, ratificata nel convegno di Stoccolma nel 2001, si pone come obiettivo la diminuzione e l'eliminazione graduale dell'uso di sostanze nocive alla salute umana e all'ambiente. Queste sostanze sono definite Inquinanti Organici Persistenti (POP).

Il documento riguarda 12 inquinanti principali, tra i quail il DDT e la Diossina.