Inquinamento luminoso

Ambiente e ecologia

L'inquinamento luminoso è la modificazione artificiale dei livelli di luce naturalmente presenti nell'ambiente notturno. I danni ambientali principali sono la difficoltà o perdita di orientamento negli animali e nei loro cicli migratori e l'alterazione del fotoperiodo in alcune piante.

Il danno economico è dovuto invece allo spreco di energia elettrica impiegata per illuminare inutilmente zone che non hanno bisogno di illuminazione, in particolar modo la volta celeste. Ecco perché uno dei temi principali nella lotta all'inquinamento luminoso è quello del risparmio energetico.