Raccolta differenziata

La casa ecologica, una casa intelligente a risparmio energetico

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

I temi "caldi": raccolta differenziata, Cip6, risparmio energetico, casa ecologica, certificazione energetica.

  • Casa ecologica, bioedilizia
  • Certificazione energetica, conto energia
  • Discarica, percolato, come funziona una moderna discarica
  • Raccolta differenziata
  • Risparmio energetico
  • ambientale
  • Energie rinnovabili, enrgia solare, fotovoltaico
  • Inceneritore, come funziona, danni alla salute
  • Cip6, cose'è, come funziona
  • Cambiamenti climatici, riscaldamento globale
  • Combustibili fossili, petrolio in Italia, carbone
  • Biozeta concimi naturali biologici
Consigli ecologici per rispettare l'ambiente e la natura

Risparmio Energetico

Home > Aree > Risparmio energetico

Come ottenere la certificazione energetica

Come ottenere la certificazione energetica

Risparmio energetico, consigli ecologici


La fase progettuale è l'elemento chiave per l'ottenimento della certificazione energetica: attraverso una diagnosi energetica dell'edificio si possono definire le soluzioni tecnicamente più convenienti (tipo di isolante, spessore ottimale, modifiche all'impianto esistente, ecc).

A intervento ultimato, l'ottenimento dell'Attestato di Certificazione Energetica è il documento che dimostra la qualità energetica dell'abitazione o edificio. L'Attestato ha una durata di 10 anni.

La certificazione energetica influisce sul valore di mercato dell'immobile perché il maggior comfort unito ad una minore bolletta energetica e ad un minor impatto ambientale ne aumenterà la richiesta.

Un intervento di ristrutturazione di tetti e facciate riqualifica l'edificio dal punto di vista del risparmio energetico con un costo aggiuntivo limitato: infatti il maggior costo dovuto all'inserimento di uno strato isolante (aumentando lo strato isolante del 100% - da 5 a 10 cm - si incrementa la spesa del 10-15% ma si ottiene una resistenza termica del 100% maggiore) si ripaga in pochi anni, anche perché lo spessore del materiale isolante incide poco nella spesa dell'intervento in quanto i costi fissi (ponteggi, cantiere, autorizzazioni, finiture, ecc) rimangono invariati, e le spese di manutenzione sono praticamente assenti.

Inoltre, isolando l'abitazione si può ancora beneficiare degli incentivi previsti in Finanziaria con detrazioni che arrivano al 55% della spesa sostenuta (per le spese sostenute tra il 2009 e il 2010 le detrazioni potranno essere effettuate in 5 anni, per quelle antecedenti da 3 a 10 anni). Approfondisci.

  Archivio news ambientali.

Aerei inquinanti, UE lancia progetto Clean Sky

Aerei inquinanti, UE lancia progetto Clean Sky

Ambiente e Ecologia, Consigli ecologici

Oggi a idrogeno, domani l'auto ad acqua

Oggi a idrogeno, domani l'auto ad acqua

Ambiente e Ecologia, Consigli ecologici

Legge per i diritti della bicicletta

Legge per i diritti della bicicletta

Condividi il manifesto Salvaciclisti

Riciclo cellulari al palo

Riciclo cellulari al palo

Riciclare i telefonini conviene!

1 2