top of page
Cerca

Commissione UE e valutazione d'impatto riduzione gas serra 90%/2040: forse manca un pò di coraggio.

La Commissione UE ha pubblicato ieri la propria valutazione d’impatto sulle azioni concrete da mettere in campo per rendere l’Unione Europea climaticamente neutra entro il 2050.

Nello specifico, come obiettivo primario la Commissione raccomanda una riduzione netta, entro il 2040, del 90% (rispetto ai livelli del 1990) dei gas serra.


La proposta di legge in tale direzione sarà però presentata solo dalla Commissione che uscirà dalle elezioni europee imminenti.


Il documento stabilisce anche che siano messe in atto tutte le condizioni politiche favorevoli indispensabili al raggiungimento dell’obiettivo 90%/2040: tra queste l’attuazione degli obiettivi quadro concordati per il 2030, con azioni in grado di garantire la competitività e la produttività di imprese e agricoltori europei.


Secondo la Commissione Europea, le politiche comunitarie per il raggiungimento degli obiettivi 2040 aiuteranno imprese, investitori, governi e cittadini a concorrere al conseguimento dell’ambizioso, successivo traguardo decennale: la neutralità climatica nel 2050.


Il punto debole sembra essere una certa mancanza di coraggio e la ricerca di un (forse) impossibile compromesso tra un modello di sviluppo insostenibile e il rispetto dell'Ambiente: i combustibili fossili giocheranno ancora un ruolo importante e il nucleare è dietro l'angolo.


Intanto, anche le tue azioni sono importanti: fai la tua parte!



コメント


bottom of page