2019 | Meg srl Tecnologie per l'Ambiente Costruzioni Meccaniche

Sede legale: via Archimede 10, 37036 San Martino Buon Albergo (VR)

P.iva/C.F. 03499710238

PANNNELLO SOLARE FOTOVOLTAICO

Cos'è e come funziona il pannello solare fotovoltaico.

Il pannello solare fotovoltaico è formato da moduli fotovoltaici, dispositivi che permettono la conversione dell'energia solare in energia elettrica mediante il cosiddetto effetto fotovoltaico.

Un modulo fotovoltaico, del quale la cella fotovoltaica (o cella solare) costituisce l'elemento base nella costruzione, è solitamente costruito utilizzando silicio ed è realizzato secondo uno schema a "sandwich", nel quale i vari elemnti (vetro, etilene vinil acetato o EVA, celle fotovoltaiche e backsheet) vengono opportunamente sovrapposti e assemblati.
Guarda questo breve video.

I più piccoli esemplari di celle fotovoltaiche sono quelli utilizzati per esempio per l'alimentazione di calcolatrici od orologi, i più grandi ricoprono stadi o grandi aree sia urbane che extra-urbane.

Il rendimento energetico dei moduli fotovoltaici dipende da diversi fattori, come la qualità dei materiali impiegati, l'esposizione al sole e quindi l'ambiente circostante, la composizione dello spettro e l'angolazione con cui la luce solare raggiunge il pannello fotovoltaico.

I moduli fototovoltaici odierni vengono garantiti per un utilizzo di 80 anni, oltre ad una garanzia del 90% sul nominale per 10 anni e dell'80% sul nominale per 25 anni.

Se connesso alla rete elettrica all'interno dell'UE, un impianto fotovoltaico deve essere obbligatoriamente certificato in base alla normativa IEC 61215.

Le dimensioni dei moduli più comuni sono comprese tra 0,5 e 2 metri quadrati, con una potenza attorno ai 230 Wp a 32 V raggiunta impiegando 60 celle fotovoltaiche; la superficie media di un impianto fotovoltaico è pari a 7,2 metri quadri per 1.000 Wp, il fabbisogno sufficiente ad una famiglia media.