Cerca

Scoperta una falla di 70 metri che sprigiona gas in Antartide.

Un team di scienziati incaricati del monitoraggio della salute dell’Antartide ha scoperto che vi si sta verificando uno sversamento di gas naturale attraverso una fessura nello strato di ghiaccio.

La “falla”, delle dimensioni di circa 70 metri, si è aperta a causa dello scioglimento del ghiaccio provocato dalle temperature anomale ed estremamente elevate che stanno interessando il nostro pianeta.

I ghiacciai di tutta la Terra stanno soffrendo e mostrando gli effetti del cambiamento climatico, con conseguenze che potrebbero essere davvero drammatiche.

L’aver mutato equilibri secolari in tempi, per la Natura, brevissimi, sta provocando quello che è sotto gli occhi di tutti: ondate di calore, incendi spaventosi, surriscaldamento marino con interi ecosistemi marini in estinzione.

Ogni anno, perdiamo preziose foreste, maestosi ghiacciai e splendidi fondali marini in nome di un progresso legato ad un sistema economico insostenibile.

Il tempo è pochissimo.

Entro il 2030 dobbiamo invertire la rotta: i responsabili principali di questo scenario hanno un nome e si chiamano gas, petrolio, carbone, deforestazione e allevamenti intensivi, le cause principali dell'emergenza climatica che stiamo vivendo.

Firma e sostieni con Greenpeace qui.



2020 | Meg srl Tecnologie per l'Ambiente Costruzioni Meccaniche

Sede legale: via 11 Settembre 8, 37035 San Giovanni Ilarione (VR)

P.iva/C.F. 03499710238