Raccolta differenziata

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

Risparmio energetico ed energia pulita: funzionano.

Scopri il risparmio energetico.

Quello che dobbiamo fare è democratizzare l'energia. La terza rivoluzione industriale significa dare potere alle persone e per la generazione cresciuta con la Rete questo è la conclusione e il completamento di questa rivoluzione, proprio come ora parliamo in Internet, centinaia di persone sono in Internet, ed è tutto gratuito, e questi possono creare il più grande, decentralizzato, network televisivo, open source, condiviso … perché non possiamo farlo con l'energia ?

Jeremy Rifkin

 

I temi "caldi": raccolta differenziata, Cip6, risparmio energetico, casa ecologica, certificazione energetica.

  • Casa in paglia, Casa ecologica, bioedilizia
  • Certificazione energetica, conto energia
  • Discarica, percolato, come funziona una moderna discarica
  • Raccolta differenziata
  • Risparmio energetico
  • ambientale
  • Energie rinnovabili, enrgia solare, fotovoltaico
  • Inceneritore, come funziona, danni alla salute
  • Cip6, cose'è, come funziona
  • Cambiamenti climatici, riscaldamento globale
  • Combustibili fossili, petrolio in Italia, carbone
  • Biozeta concimi naturali biologici
Energia verde: più lavoro, meno inquinamento.

Energia verde: più lavoro, meno inquinamento.

Un sistema energetico 100% energia rinnovabile crea lavoro e preserva l'Ambiente.

Ognuno di noi potrebbe arrivare a risparmiare 6.500 euro ogni anno se il nostro Paese fosse alimentato esclusivamente da energia rinnovabile, e si ridurrebbero di quasi 50.000 le morti premature causate dall’inquinamento.

I ricercatori autori dello studio, pubblicato sulla rivista Joule, hanno infine calcolato in quasi 500.000 il numero dei nuovi posti di lavoro che il passaggio dai combustibili fossili all’energia verde al 100% produrrebbe.

In uno scenario di domanda energetica 100% WWS (wind, water and sunlight / vento, acqua e sole), lo studio calcola il raggiungimento dell’obiettivo nel 2050.

Nello specifico dell’Italia, i ricercatori hanno calcolato che se da qui al 2050 tutto restasse come oggi, il carico di domanda energetica complessivo (trasporti, industria, residenziale, agricoltura e terziario) sarebbe di 240,5 GW, coperto in gran parte da combustibili fossili inquinanti.

Se si raggiungesse invece l’obiettivo del 100% WWS, il carico si ridurrebbe a 134,9 GW, il 43,9% in meno di oggi, con il costo dell’energia in discesa dai 9,68 dollari attuali a 7,66 dollari.

Quest'ultimo scenario permetterebbe un risparmio procapite di 382 dollari all'anno, che sale a 7.733 dollari all'anno considerando anche i minori costi climatici (-3.870 dollari/anno) e sanitari legati all'inquinamento (-3.481 dollari/anno).

Ma perché si avrebbe un risparmio del 43,9% sulla domanda energetica e vantaggi sulla salute?

Perché con un sistema totalmente alimentato da energie pulite si ottiene un maggior tasso di elettrificazione e di efficienza negli usi finali e si eliminano le inquinanti attività di estrazione, trasporto e raffinazione.

Informati sull’energia rinnovabile e fai la tua parte!


Italia, 13 ottobre 2017


Le altre novità dal mondo dell'ecologia e sui temi ambientali

MInistero dell'Ambiente senza fondi.

MInistero dell'Ambiente senza fondi.

Tagli del 90% in 4 anni.

Zero immissioni nel 2100: l'UE chiede più sforzi.

Zero immissioni nel 2100: l'UE chiede più sforzi.

Inquinamento al top, serve ambizione maggiore.

Cambiamenti climatici: è allarme.

Cambiamenti climatici: è allarme.

Unica strada: dire addio a petrolio e carbone.

Referendum 17 aprile: perchè Sì.

Referendum 17 aprile: perchè Sì.

Una visione del futuro diversa è possibile, no al petrolio.

Giornata Mondiale degli Oceani: troppa plastica.

Giornata Mondiale degli Oceani: troppa plastica.

L'ONU: eliminare la plastica priorità per l'ecosistema marino.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29