top of page
Cerca

La Giustizia francese respinge la causa di Total contro Greenpeace.

La giustizia francese ha respinto la citazione che la compagnia petrolifera TotalEnergies aveva intentato nei confronti di Greenpeace Francia.


L'azienda riteneva diffamatorio un rapporto in cui Greenpeace dimostrava che le emissioni di gas serra della compagnia petrolifera siano di gran lunga maggiori di quanto dichiarato: un classico ed eclatante caso di greenwashing, la strategia di comunicazione di imprese e aziende tesa a costruirsi un'immagine positiva ingannevole.


Secondo il rapporto, nel 2019 TotalEnergies avrebbe emesso in atmosfera quasi 4 volte le 455 milioni di tonnellate di gas serra ufficialmente dichiarate.

Clara Gonzales (Greenpeace Francia) spiega che "si tratta di una vittoria significativa per l'intera società civile e scientifica che devono poter accertare il reale impatto che le attività delle aziende inquinanti hanno sul clima".


La decisione della Corte Giudiziaria di Parigi può essere vista come un segnale positivo dal momento che anche nel Regno Unito (Shell) e in Italia (Eni) Greenpeace dovrà affrontare in tribunale i colossi dei combustibili fossili per lo stesso motivo.




コメント


bottom of page