Il ciclo dei rifiuti: riuso e valorizzazione

La raccolta differenziata, la corretta gestione dei rifiuti, le alternative a inceneritori e discariche.

EcoDizionario

A | B | C | D | E | F | G | H | I | K | L | M | N | O | P | R | S | T | U | V | W

I termini ecologici più utilizzati, ma anche quelli meno comuni, le associazioni, le organizzazioni che operano per l'ambiente, le sigle principali.

Le tecnologie verdi, le tipologie di rifiuto e tante altre informazioni: scopri l'ecodizionario, il dizionario ecologico che ti aiuta a diventare più verde!

Rispettare la natura, e l'ambiente

Rispettare

Risparmio energetico e sostenibilità ambientale: semplici azioni quotidiane nel rispetto dell'ambiente.


Tu sei qui : Homepage > Rispettare


Risparmio acqua.

Consigli per il riscaldamento: come risparmiare acqua (ed energia).

Regola la temperatura interna a non più di 19 gradi (generalmente la temperatura interna viene tenuta intorno ai 20° C): ricorda che ogni grado in meno consente un risparmio energetico di circa il 7% sulle spese di riscaldamento.
Durante le ore notturne tieni chiuso il riscaldamento o negli ambienti più freddi regola il termostato a non più di 16° C.
Installa valvole termostatiche (in base alla temperatura impostata, aprono e chiudono l'afflusso di acqua per ogni termosifone e consentono un buon risparmio acqua).
Con questo sistema puoi ottenere un risparmio fino al 20% (puoi regolare la temperatura corretta per ogni stanza, ad esempio più alta per il bagno e più bassa per la camera da letto).
Considera l'uso dei pannelli radianti a pavimento, a parete o a soffitto che richiedono temperature più basse rispetto ai tradizionali impianti a termosifone con un forte risparmio energetico.
Isola il tetto e le pareti della casa per ridurre le dispersioni di calore. (Approfondisci qui)
Installa finestre con doppi vetri e guarnizioni per evitare infiltrazioni d'aria esterna (è stato calcolato che la presenza di fessure da cui esce il calore equivale a vivere con un buco di un metro quadrato nella parete di casa).
Tieni sempre in efficienza i tuoi termosifoni.
Non coprire i termosifoni con mobili o tende.
Utilizza caldaie a condensazione, otterrai un risparmio energetico fino al 20%.
E ricorda che una casa con pareti e tetto coibentati e con finestre perfettamente isolanti ti può far risparmiare fino al 80% della spesa di riscaldamento annua. Se devi ancora costruire la tua casa, pensaci! (Approfondisci qui).

Risparmio acqua, risparmio prezioso.

Il lavandino

Quando utilizzi l'acqua per una doccia o per lavarti i denti, cerca di utilizzarla con rispetto, soprattutto di chi non ce l'ha (nel mondo si stima siano 2 miliardi le persone che non hanno accesso all'acqua): non farla scorrere inutilmente, per esempio, quando ti lavi i denti o ti radi la barba, ottenendo così anche un notevole risparmio acqua.
Se il tuo lavandino "perde", non aspettare che scavi nella ceramica per ripararlo! Tante goccie in un giorno, fanno migliaia di litri all'anno.

La doccia

Quando ti insaponi, non serve che l'acqua scorra, come non serve che esca a 60 gradi. Un uso moderato del termostato acqua e del getto stesso potrebbe consentire un risparmio acqua di centinaia di miliardi di litri e l'emissione di tonnellate di CO2 nell'atmosfera.

Il water

Installa uno sciacquone a risparmio acqua: tirare l'acqua dopo i propri bisogni è igienico, gettare 30 litri d'acqua per sciacquare quando ne basterebbero 10 è sbagliato.

Usa bene lavastoviglie e lavatrice

Cerca di utilizzare sempre lavastoviglie e lavatrice a pieno carico: si usa la stessa quantità d'acqua che con un carico ridotto. Con questo piccolo accorgimento, una famiglia media di 4 persone può ottenere un risparmio acqua di oltre 11.000 litri d'acqua l'anno. Usa bene anche le temperature di lavaggio: un ciclo a 30° richiede 80 litri, a 90° il doppio.


Quiz ecologico

Un Quiz per testare la propria conoscenza nel mondo dell'ecologia.

Vai al Quiz ecologico